Trama
In un piccolo paese del Mezzogiorno nasce una grande struttura in grado di produrre, nell'arco di decenni, una rivoluzione nella cura della malattia mentale. Qui i pazienti ritenuti idonei usufruiscono del sistema open door: possono uscire e vivere il paese, generando una contaminazione unica tra il mondo interno dell’ospedale e quello esterno della comunità. Un ambiente complesso dove convivono solidarietà, paura, amicizia e solitudine. Attraverso gli occhi del protagonista Angelo, questo film documentario racconta i cento anni dell'OP di Girifalco, ripercorrendone la storia, i progressi scientifici ma soprattutto le tante vicende umane dei pazienti che lo hanno abitato con le loro speranze. Perché dietro quella frase c'è una promessa da mantenere: Uscirai Sano.

Registe

Barbara Rosanò: ha studiato Comunicazione presso la Sapienza e lavorato in piccole produzioni pubblicitarie di Roma. Ritornata in Calabria dopo anni di lontananza, ha ricominciato a sognare di poter fare cinema, grazie all'associazione culturale Kinema, dal lei fondata. Uscirai Sano è il suo primo lavoro.

Valentina Pellegrino: Dopo aver completato gli studi in Scienze della Comunicazione a Roma ha iniziato il suo percorso nel mondo dell'audiovisivo e della televisione. Ha lavorato per La
Bastoggi docu&fiction, specializzandosi nel genere 'docufiction' collaborando con La7 e Rai. Dal 2014 al 2016 è autrice per diverse trasmissioni Rai, Sky e Mediaset. Oggi è autrice televisiva e collabora con RaiTre.

Trailer
http://www.usciraisano.it/#trailer


Scheda film

Data di uscita
2016
Paese
Italia
Regia
Barbara Rosanò e Valentina Pellegrino
Sceneggiatura
Nicolò Mazza de' Piccioli
Fotografia
Victorr Torrefiel Vicente
Interpreti
Antonio Marinaro, Marcello Barillà
collettivo.psicologia sinestesiateatro videocommunity cineteatrobaretti serenoregis psychetius arci cecchipoint officinecorsare