Maggie è una signora di mezza età di un sobborgo londinese, nonna di un nipotino affetto da una malattia rara, per le quali cure necessita portarlo in Australia, a proprie spese.
Per racimolare soldi, la donna chiede invano un prestito poi inizia a cercare un'occupazione ma data la sua età e l'inesperienza non lo trova, finché in un locale nella centralissima Soho legge un annuncio in cui si cercano delle "hostess" per presto capire che si tratti di un eufemismo per indicare delle giovani intrattenitrici. Il gestore, uno slavo di nome Miki, spiega tuttavia che il solo impiego sia quello di lavorare dietro un glory hole, ovvero operare con dei clienti con prestazioni leggere attraverso un foro in un muro, senza che essi possano vederla. Maggie, che trova il compito poco impegnativo e con discreta paga, riesce a diventare in poco tempo la professionista più richiesta, assumendo il nome d'arte di Irina Palm. Questo le attira l'astio della giovane collega Luisa, che viene licenziata, e la curiosità del proprietario del locale, Miki, con il quale, tra le iniziali diffidenze reciproche, stringe amicizia.
Il lavoro le permette di racimolare in breve le seimila sterline necessarie per il viaggio e le cure in Australia ma la curiosità di suo figlio, padre del bambino, per le lunghe assenze della donna, lo portano a scoprire l'arcano, causando l'indignazione e il rifiuto del denaro. L'intervento della nuora, dapprima in freddo rapporto con Maggie, lo convince ad apprezzare il sacrificio della donna e ad accettare la somma. Al momento della partenza, però, Maggie decide di non seguire la famiglia e abbandonare il sobborgo in cui abita per presentarsi con le valigie da Miki, l'unica persona ad essersi comportata onestamente con lei.

wikipedia.org

Scheda film

Prima data di uscita
18 aprile 2007 (Belgio)
Regista
Sam Garbarski
Durata
1h 43m
Musica composta da
Ghinzu
Premi
David di Donatello al miglior film dell'Unione Europea
collettivo.psicologia sinestesiateatro videocommunity cineteatrobaretti serenoregis psychetius arci cecchipoint officinecorsare