Cure a domicilio di Slávek Horák (2015)

Il Film
Vlasta fa l’infermiera a domicilio in una cittadina della Moravia. È una donna generosa e pragmatica che ha dedicato tutta la sua vita al marito, alla figlia e ai suoi pazienti. Vlasta ha sempre messo le esigenze degli altri davanti alle proprie: crede fermamente nella medicina tradizionale e nella competenza dei medici. Un giorno, però, scopre di essere malata e cerca di dare una svolta alla sua vita. Costretta ad abbandonare ogni certezza, capisce a sue spese che questo atteggiamento altruista può essere anche profondamente autodistruttivo. Grazie a una nuova amica, pranoterapista e insegnante di ballo, e a una guru dai metodi discutibili, Vlasta giunge ad accettare che, come tutti, ha bisogno di amore e di attenzioni.

L'obiettivo è quello di creare un film onesto su argomenti universali che la gente è restia a discutere, in questo caso i temi della compassione e della morte. Il regista ha voluto infondere un dramma emotivo di un umorismo particolare, raccontare una storia che ricordi agli spettatori la loro mortalità, per apprezzare di più i loro cari e per ricordargli di prendersi cura di se stessi.
Mentre la nostra eroina combatte per la sua vita, fa i conti con la vita quotidiana del pittoresco villaggio meridionale della Moravia, l'umorismo caustico del marito e la spiritualità della sua giovane amica. Queste tensioni creano una dinamica potente, poiché tre diverse visioni del mondo si scontrano tra loro.
E' la storia di un personaggio di buon cuore, semplice, che arriva a conoscersi tardi nella vita, quindi un affetto e una tenerezza dolce amara verso questi personaggi erano assolutamente fondamentali per l’autenticità del film.

Il regista
Slávek Horák è un regista ceco. Dopo la scuola superiore si è laureato alla Film School Zlin ed è stato accettato all'accademia cinematografica di FAMU Praga per sceneggiatura e corsi di dirigenza. Non ha finito gli studi grazie ai primi successi nel dirigere i film pubblicitari. In oltre 15 anni ha diretto oltre 120 spot pubblicitari in tutto il mondo, che vanno dalla campagna mondiale Lexus alle località locali della Repubblica Ceca. Frequentemente premiato in festival cinesi, slovacchi e internazionali. Partecipa al 2 ° anniversario sulla funzionalità di Jan Sverak Kolya e vince il miglior premio di Academy of Foreign Language. Per il progetto internazionale Straight8 realizza due brevi film, entrambi selezionati per le proiezioni di Cannes. Uno di loro, Déjà vu, è ancora popolare nel circuito del festival di corto d'avanguardia. Nel 2015 scrive, dirige e produce il suo debutto Home care – Cure a domicilio, conquistando una grande lode e un alto sostegno finanziario della Fondazione Film e del National Cinematography in Repubblica Ceca. Il film è prodotto dalla sua società di produzione TVORBA.

Scheda film

collettivo.psicologia sinestesiateatro unito videocommunity cineteatrobaretti serenoregis psychetius arci cecchipoint officinecorsare