Infinitely Polar Bear di Maya Forbes (2014)

La trama Massachusetts 1978. Cameron Stuart è un padre affettuoso e un marito innamorato. Purtroppo però è anche maniaco depressivo, non riesce a tenersi stretto un lavoro ed ha appena avuto un esaurimento nervoso. La moglie Maggie, per il bene delle figlie Amelia e Faith, allontana Cameron da casa, ma il poco lavoro che riesce […]
Leggi...

The Time that Remains, di Elia Suleiman (2009)

Di fronte ad una casa c’è un enorme carro armato; un ragazzo esce per buttare la spazzatura. Il cannone lo segue in tutti i suoi minimi spostamenti; il ragazzo fa finta di nulla e risponde come se niente fosse al cellulare. Una riflessione in quattro parti sulla storia degli arabi palestinesi a partire dal 1948, […]
Leggi...

Io Sto con la Sposa, di Antonio Augugliaro (2014)

Un poeta palestinese siriano e un giornalista italiano incontrano a Milano cinque palestinesi e siriani sbarcati a Lampedusa in fuga dalla guerra, e decidono di aiutarli a proseguire il loro viaggio clandestino verso la Svezia. Per evitare di essere arrestati come contrabbandieri però, decidono di mettere in scena un finto matrimonio coinvolgendo un’amica palestinese che […]
Leggi...

Wetlands, di David Wnendt (2013)

Wetlands è un film del 2013, diretto da David Wnendt. Helen è un’adolescente anticonformista in rapporto conflittuale con i genitori. Sta praticamente sempre con Corinna, la sua migliore amica, con la quale infrange un tabù sociale dopo l’altro. Il sesso è per lei una forma di ribellione, un modo per contrastare l’etica borghese convenzionale. Quando si […]
Leggi...

Valzer con Bashir, di Ari Folman (2008)

Israele, gennaio 2006. In un bar, il regista Ari Folman, ex-fante dell’esercito israeliano, ascolta il racconto di Boaz Rein-Buskila, un suo ex-commilitone, che gli riferisce di un incubo ricorrente: ventisei cani lo inseguono nella notte, onirici testimoni di quei ventisei cani che l’amico stesso uccise durante varie operazioni di pattugliamento notturne, compiute nei campi profughi […]
Leggi...

Short Term 12, di Destin Daniel Cretton (2013)

Grace e Mason lavorano in un centro per ragazzi con problemi familiari, alle prese giorno dopo giorno con tentativi di fuga e complicate situazioni da risolvere. Loro stessi però hanno avuto un’infanzia difficile, e quando lei scopre di essere incinta, arriva per loro il momento di prendere decisioni importanti. Cast: Brie Larson, John Gallagher Jr, […]
Leggi...

9 PFF – Wrong Elements

Fotografie di Stefania Bassino
Leggi...

# Focus – Surire

Intervista ai due registi di Roberto Doveris “Surire” è il nuovo lavoro di cinema documentario di Bettina Perut e Iván Osnovikoff. Il documentario parla di una landa desolata, interpretata attraverso gli occhi acuti di questi due registi che saranno presenti a Carte Blanche a Locarno. Oggi si parla di Cinema Chile i registi ci dicono […]
Leggi...

6 PFF – La Guerra è Dichiarata

La guerra è dichiarata di Valerie Donzelli, Foto by di Giovanni Rosso
Leggi...

5 PFF – Sister

Sister di Ursula Meier, Foto by di Stefania Bassino
Leggi...

Que horas ela volta? di Anna Muylaert (2015)

La trama Val lavora come cameriera a tempo pieno nella villa di una famiglia bene di San Paolo. Sono più di dieci anni che non vede la figlia Jessica, che ha affidato ad una parente nel Nord del paese. Un giorno, però, la ragazza si presenta in città per l’esame di ammissione alla facoltà di […]
Leggi...

valerie-donzelli

Valérie Donzelli Valérie Donzelli (Épinal‚ 2 marzo 1973) è una regista‚ attrice e sceneggiatrice francese. Di particolare rilievo è il film che ha diretto e interpretato (come protagonista) La guerra è dichiarata‚ candidato come miglior film straniero agli Oscar del 2012 e come miglior film al Premio Cesar 2012‚ e vincitore‚ tra gli altri‚ del […]
Leggi...

collettivo.psicologia sinestesiateatro videocommunity cineteatrobaretti serenoregis psychetius arci cecchipoint officinecorsare