30 Gennaio 2019 – Men Don’t Cry

Lo Psicologia Film Festival torna Mercoledì 30 gennaio con Muškarci ne plaču [Men Don’t Cry], pellicola bosniaca del 2017 di Alen Drljević, che introdurrà di persona il suo lungometraggio nelle sale del Cinema Classico, piazza Vittorio 5, Torino. In un isolato albergo tra i monti della Serbia a vent’anni ormai dalla fine delle guerre balcaniche, […]
Leggi...

8 PFF – Infinitely Polar Bear

Fotografie di Stefania Bassino
Leggi...

30 Gennaio 2019 – Men Don’t Cry

Lo Psicologia Film Festival torna Mercoledì 30 gennaio con Muškarci ne plaču [Men Don’t Cry], pellicola bosniaca del 2017 di Alen Drljević, che introdurrà di persona il suo lungometraggio nelle sale del Cinema Classico, piazza Vittorio 5, Torino. In un isolato albergo tra i monti della Serbia a vent’anni ormai dalla fine delle guerre balcaniche, […]
Leggi...

# Focus – Land of Storms

“Non è mai troppo presto per riconsiderare il proprio percorso e Szabi (Andras Suto) lo capisce mentre gioca a calcio per una squadra tedesca. Succede qualcosa, e il giovane torna in Ungheria, nella fattoria ora deserta dei genitori. Una sera, Szabi sente che qualcuno sta cercando di rubare una sua vecchia bicicletta e incontra così […]
Leggi...

30 Gennaio 2019 – Men Don’t Cry

Lo Psicologia Film Festival torna Mercoledì 30 gennaio con Muškarci ne plaču [Men Don’t Cry], pellicola bosniaca del 2017 di Alen Drljević, che introdurrà di persona il suo lungometraggio nelle sale del Cinema Classico, piazza Vittorio 5, Torino. In un isolato albergo tra i monti della Serbia a vent’anni ormai dalla fine delle guerre balcaniche, […]
Leggi...

La Vie d’Adèle, di Abdellatif Kechiche (2013)

Adèle è una quindicenne che ogni mattina si sveglia presto e deve correre per non perdere l’autobus che la porterà a scuola. Un tipo carino dell’ultimo anno le fa il filo e lei accetta di vedersi con lui in un tranquillo pomeriggio; proprio quando lo sta per raggiungere, il suo sguardo incrocia quello di una […]
Leggi...

30 Gennaio 2019 – Men Don’t Cry

Lo Psicologia Film Festival torna Mercoledì 30 gennaio con Muškarci ne plaču [Men Don’t Cry], pellicola bosniaca del 2017 di Alen Drljević, che introdurrà di persona il suo lungometraggio nelle sale del Cinema Classico, piazza Vittorio 5, Torino. In un isolato albergo tra i monti della Serbia a vent’anni ormai dalla fine delle guerre balcaniche, […]
Leggi...

The Look of Silence, di Joshua Oppenheimer (2015)

Alla fine degli anni ’60 in Indonesia, a seguito dell’instaurazione di una dittatura, una terribile ondata di repressione contro chiunque fosse sospettato di comunismo (o in generale di essere un oppositore del sistema) ha portato ad efferati omicidi perpetrati da tutti i livelli della scala gerarchica militare. Questi omicidi negli anni non sono mai stati […]
Leggi...

30 Gennaio 2019 – Men Don’t Cry

Lo Psicologia Film Festival torna Mercoledì 30 gennaio con Muškarci ne plaču [Men Don’t Cry], pellicola bosniaca del 2017 di Alen Drljević, che introdurrà di persona il suo lungometraggio nelle sale del Cinema Classico, piazza Vittorio 5, Torino. In un isolato albergo tra i monti della Serbia a vent’anni ormai dalla fine delle guerre balcaniche, […]
Leggi...

Altra Europa, di Rossella Schillaci (2011)

Nel novembre del 2008 circa 300 rifugiati somali e sudanesi occupano una vecchia clinica abbandonata in uno storico quartiere operaio di Torino. La clinica è per loro l’unico rifugio, nonostante l’allacciamento all’energia elettrica sia precario e pericoloso e l’acqua corrente ci sia solo in quelle che erano le vecchie cucine della clinica, una per piano, […]
Leggi...

30 Gennaio 2019 – Men Don’t Cry

Lo Psicologia Film Festival torna Mercoledì 30 gennaio con Muškarci ne plaču [Men Don’t Cry], pellicola bosniaca del 2017 di Alen Drljević, che introdurrà di persona il suo lungometraggio nelle sale del Cinema Classico, piazza Vittorio 5, Torino. In un isolato albergo tra i monti della Serbia a vent’anni ormai dalla fine delle guerre balcaniche, […]
Leggi...

alan-parker

Alan Parker Sir Alan William Parker (Islington‚ 14 febbraio 1944) è un regista‚ sceneggiatore‚ produttore cinematografico‚ scrittore (e raramente attore) britannico. Prevalentemente lavora negli Stati Uniti. fonte: wikipedia.org Scheda Film
Leggi...

30 Gennaio 2019 – Men Don’t Cry

Lo Psicologia Film Festival torna Mercoledì 30 gennaio con Muškarci ne plaču [Men Don’t Cry], pellicola bosniaca del 2017 di Alen Drljević, che introdurrà di persona il suo lungometraggio nelle sale del Cinema Classico, piazza Vittorio 5, Torino. In un isolato albergo tra i monti della Serbia a vent’anni ormai dalla fine delle guerre balcaniche, […]
Leggi...

abdellatif-kechiche

Abdellatif Kechiche Abdellatif Kechiche in arabo: عبد اللطيف الكشيش‚ detto anche Abdel (Tunisi‚ 7 dicembre 1960) è un attore‚ regista e sceneggiatore tunisino naturalizzato francese. Nel 2013 si è aggiudicato la Palma d’oro per miglior film al Festival di Cannes grazie a La vita di Adele. fonte: wikipedia.org Scheda Film
Leggi...

30 Gennaio 2019 – Men Don’t Cry

Lo Psicologia Film Festival torna Mercoledì 30 gennaio con Muškarci ne plaču [Men Don’t Cry], pellicola bosniaca del 2017 di Alen Drljević, che introdurrà di persona il suo lungometraggio nelle sale del Cinema Classico, piazza Vittorio 5, Torino. In un isolato albergo tra i monti della Serbia a vent’anni ormai dalla fine delle guerre balcaniche, […]
Leggi...

Kill me please, di Olias Barco

In “Kill me please” di Olias Barco (2011) si racconta di un medico all’avanguardia, il Dr Kruger vuole dare un senso al suicidio. Il suo sogno è creare una struttura terapeutica dove darsi la morte non sia più considerata una disgrazia, ma un atto consapevole svolto con assistenza medica. La sua clinica esclusiva richiama l’attenzione […]
Leggi...

30 Gennaio 2019 – Men Don’t Cry

Lo Psicologia Film Festival torna Mercoledì 30 gennaio con Muškarci ne plaču [Men Don’t Cry], pellicola bosniaca del 2017 di Alen Drljević, che introdurrà di persona il suo lungometraggio nelle sale del Cinema Classico, piazza Vittorio 5, Torino. In un isolato albergo tra i monti della Serbia a vent’anni ormai dalla fine delle guerre balcaniche, […]
Leggi...

6 PFF – Io Sto con la Sposa

Io sto con la sposa di Antonio Augugliaro, Foto by Stefania Bassino Giovanni Rosso
Leggi...

30 Gennaio 2019 – Men Don’t Cry

Lo Psicologia Film Festival torna Mercoledì 30 gennaio con Muškarci ne plaču [Men Don’t Cry], pellicola bosniaca del 2017 di Alen Drljević, che introdurrà di persona il suo lungometraggio nelle sale del Cinema Classico, piazza Vittorio 5, Torino. In un isolato albergo tra i monti della Serbia a vent’anni ormai dalla fine delle guerre balcaniche, […]
Leggi...

alice-rohrwacher

Alice Rohrwacher Alice Rohrwacher (Fiesole‚ 29 dicembre 1981) è una regista italiana. wikipedia.org Scheda Film
Leggi...

30 Gennaio 2019 – Men Don’t Cry

Lo Psicologia Film Festival torna Mercoledì 30 gennaio con Muškarci ne plaču [Men Don’t Cry], pellicola bosniaca del 2017 di Alen Drljević, che introdurrà di persona il suo lungometraggio nelle sale del Cinema Classico, piazza Vittorio 5, Torino. In un isolato albergo tra i monti della Serbia a vent’anni ormai dalla fine delle guerre balcaniche, […]
Leggi...

TransFatty Lives, di Patrick O’Brien (2015)

“Patrick O’Brien, aspirante filmmaker, ha trent’anni quando gli viene diagnosticata la sclerosi laterale amiotrofica. Nonostante la minaccia di avere pochi anni di vita davanti, comincia a documentare tutto quello che gli succede a livello corporeo. E dopo dieci anni, il suo primo film è pronto. Da un lato c’è la Sla, il nemico. Dall’altro, il […]
Leggi...

30 Gennaio 2019 – Men Don’t Cry

Lo Psicologia Film Festival torna Mercoledì 30 gennaio con Muškarci ne plaču [Men Don’t Cry], pellicola bosniaca del 2017 di Alen Drljević, che introdurrà di persona il suo lungometraggio nelle sale del Cinema Classico, piazza Vittorio 5, Torino. In un isolato albergo tra i monti della Serbia a vent’anni ormai dalla fine delle guerre balcaniche, […]
Leggi...

Infinitely Polar Bear di Maya Forbes (2014)

La trama Massachusetts 1978. Cameron Stuart è un padre affettuoso e un marito innamorato. Purtroppo però è anche maniaco depressivo, non riesce a tenersi stretto un lavoro ed ha appena avuto un esaurimento nervoso. La moglie Maggie, per il bene delle figlie Amelia e Faith, allontana Cameron da casa, ma il poco lavoro che riesce […]
Leggi...

collettivo.psicologia sinestesiateatro videocommunity cineteatrobaretti serenoregis psychetius arci cecchipoint officinecorsare